ALTA MANE: Resta in alto! Sollevati sopra i tuoi dolori e sostieni il tuo debole animo finchè puoi - Ovidius, Ad Liviam
Partner: Fundatia Parada - Parada Italia
Ambito: Inclusione Sociale
Paese: Romania
 
Luogo: Bucarest
Stato del progetto: Concluso
Anno: 2012-2014
Tipologia: Partnership con AMG
 

Social Art: una chance per i ragazzi e per la città di Bucarest

Obiettivi:

Completamento della formazione del gruppo di 5 giovani collaboratori per permettere la loro reintegrazione sociale e l’inserimento professionale nell’Accademia di Arte sociale che l’Associazione intende realizzare a Bucarest.

Beneficiari:

5 giovani collaboratori rumeni provenienti da situazioni di disagio (ex beneficiari di Parada) in formazione, circa 200 bambini e ragazzi, beneficiari delle iniziative, degli spettacoli e delle attività realizzate da Fundatia Parada e gli alunni delle scuole dove Fundatia Parada realizza spettacoli e attività.

Attività:

Fundatia Parada da anni realizza attività in favore dei bambini e ragazzi in strada a Bucarest, contraddistinte dall’utilizzo di uno strumento innovativo: il circo. L’intervento di Parada avviene direttamente in strada, quasi a dire che la strada non è una malattia da curare, ma una condizione da cui uscire, se lo si vuole. L’arte del circo è stata un’opportunità, un’offerta creativa di alternativa alla strada. Attraverso l’arte diventa possibile anche salire in alto, essere applaudito dal pubblico, e quindi riconosciuto come persona.

Parada intende ultimare il percorso di formazione artistico dei cinque giovani che, nell’anno 2012, si sono costituiti in equipe, al fine di acquisire maggiori competenze, responsabilità e autonomia. In questi anni, i ragazzi hanno seguito una formazione completa, su più versanti, artistico e psicologico, teorico e pratico. Nel 2014, i ragazzi completeranno la formazione e cominceranno a svolgere e gestire direttamente laboratori per altri bambini e ragazzi

Il progetto mira a offrire ai ragazzi una professionalità artistica confacente con le proprie attitudini che produca autonomia e che possa essere impiegata nell’Accademia di Arte Sociale che Parada intende avviare a fine 2014 a Bucarest.

Partner