Partner: La Stravaganza –  Ambito: Sensibilizzazione  –  Paese: Italia –  Luogo: Milano –  Anno: 2012 –  Stato del progetto: Concluso –  Tipologia: Progetto AMI

IL PROGETTO IN SINTESI

Sostegno alla messa in scena dell’opera teatrale – musicale “Ostinati e Contrari” con  persone con disagio psico-fisico.

IL PROGETTO IN DETTAGLIO

Obiettivi

Messa in scena, davanti al pubblico, di un’opera teatrale e musicale per modificare lo stigma che circonda il disagio psico-fisico, generando un cambiamento culturale di idee sulla diversità.

Beneficiari

Un gruppo eterogeneo di persone che integra volontari, operatori, diversamente abili e professionisti. In particolare, sono coinvolte 20 persone con disagio psico-fisico di età compresa tra i 18 e i 30 anni, inviate alla Stravaganza da un Centro Diurno Disabili, da Cooperative sociali e da Servizi per l’Autonomia di Milano.

Attivita

Nel 2012 Alta Mane Italia ha sostenuto la messa in scena dell’Opera teatrale-musicale “Ostinati e Contrari – La profezia delle onde”, nell’inedita versione che è stata rappresentata al Teatro Valle Occupato di Roma domenica 1° aprile 2012. Per la realizzazione dello spettacolo il gruppo eterogeneo della Stravaganza è stato coinvolto in due laboratori settimanali, uno di espressione corporea e uno di canto. Nelle attività sono stati coinvolti svariati professionisti: psicoterapeuti ed educatori, arteterapeuti e artisti professionisti provenienti dal mondo del teatro, della danza e della musica. Il metodo di lavoro, mutuato dalla psicoanalisi, dall’arte-terapia, dalla teatro-terapia e dalla musico-terapia, prevede che l’improvvisazione si intrecci con l’allestimento, e che tutti siano coinvolti allo stesso titolo, diversamente abili e famiglie, operatori, volontari, professionisti della musica e del teatro, in un processo di integrazione e scambio che arricchisce profondamente tutto il gruppo.

Partner

Video