ALTA MANE: Resta in alto! Sollevati sopra i tuoi dolori e sostieni il tuo debole animo finchè puoi - Ovidius, Ad Liviam
Partner: Musicians for human rights
Ambito: Inclusione Sociale
Paese: Italia
 
Luogo: Varie città italiane
Stato del progetto: In corso
Anno: 2018
Tipologia: Partnership con AMG
 

Formazione di Community Music Leaders nei centri SPRAR

Obiettivi: 

Contribuire a migliorare la resilienza, il benessere generale e le connessioni con i residenti di circa 100 rifugiati e richiedenti asilo ospitati nei centri SPRAR mediante la formazione di musicisti in grado di offrire laboratori musicali in varie regioni d’Italia.

Beneficiari: 

40 musicisti (professionisti o amatoriali) e circa 100 rifugiati e richiedenti asilo ospitati nei centri SPRAR.

Attività: 

Il progetto, autorizzato dal servizio centrale SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) prevede la formazione di musicisti per la realizzazione di laboratori musicali con rifugiati e richiedenti asilo, ospiti di SPRAR in varie città italiane. La formazione viene realizzata in 2 città italiane ed è tenuta da un esperto di Musicians without borders (LINK) e un formatore di Musicians for Human Rights.

La formazione è suddivisa in 3 cicli nell’arco di 6 mesi. Tra un ciclo formativo e l’altro, i musicisti formati cominciano a operare nei centri SPRAR offrendo laboratori musicali sotto la supervisione dei formatori. Nel 2017, MFHR ha realizzato un progetto pilota in questo stesso ambito: 32 musicisti di MFHR hanno partecipato a una formazione realizzata a Roma da MWB e hanno realizzato laboratori in 3 centri SPRAR del Lazio (Civitavecchia, Roma e Sora).

Partner